Stefano

Stefano

Lunedì, 04 Marzo 2019 09:11

RicostruiAMO! 10-03

Venerdì, 01 Marzo 2019 17:55

Aria Notizie! 28-02



Ricotta scontata. La troverete in listino.
ricottine 2,50€/pezzo
ricotte da circa 1 kg 7,5€/kg
La prossima settimana ci sarà un'abbondanza di latte dovuta all'organizzazione del gregge, abbiamo creduto giusto ne godessero gli abituali consumatori. 

Altra segnalazione:

Ci sarà una nuova consegna di arance per Lunedì 11 Marzo. 
D'Aloisio sarà a Roma sempre con cassette da 9 kg di Washington Navel a 11,0€
Ordini al vostro referente entro Giovedì 7 Marzo.



L'attesissima domenica "cioccolatosa" sta per arrivare!
(appuntamento Domenica 3 Marzo)
Pochi giorni ancora e accoglieremo Sara Ongaro della Cooperativa Quetzal di Modica, con la quale prima faremo la cioccolata e poi ne approfondiremo la filiera.
I posti per il laboratorio sono terminati, ma vi aspettiamo per l'incontro e a seguire il pranzo.
Se non avete prenotato quest'ultimo sarà possibile farlo ancora entro stasera, mi raccomando non saremo in grado di accogliere poi altre richieste per come siamo al momento strutturati.

"La Cooperativa Quetzal produce dal 1995 cioccolata di Modica artigianale con varie e originali ricette, utilizzando esclusivamente cacao di alta qualità proveniente dalla filiera del commercio equo e solidale e coltivato in regime di agricoltura biologica. A questo prezioso ingrediente affianchiamo i sapori e i profumi di Sicilia: agrumi, mandorle, pistacchi, nocciole, manna e tanti altri."

Un progetto di Altra Economia che valorizza e sostiene le filiere lontane dando vita a realtà economiche locali!
Sarà bello approfondirlo insieme.

Non possiamo a questo proposito trattenere ancora l'entusiasmo per la produzione della nuova birra. 
In attesa che termini di "maturare", condividiamo di aver ritoccato leggermente la ricetta aumentando la quantità del nostro grano affinché la caratterizzi e aggiunto più luppolo per dotarla di un profumo ancora più intenso.
Non solo, abbiamo approfondito la conoscenza del birrificio "Mosto Italiano" nella persona di Francesco e visto la piantagione del luppolo, entrambi presenti nella stessa riserva naturale che ci ospita.
Siamo tutti felicissimi di lavorare alla realizzazione di un prodotto a km 0 che possa realizzare sogni offrendo lavoro.

In attesa di incontrarvi Domenica 3 Marzo vi anticipiamo le prossime iniziative:

"Apericena con delitto" Sabato 16 Marzo in una formula completamente rinnovata

Corso di Cucina Naturale che avrà per tema "La Colazione" Domenica 24 Marzo per imparare ad autoprodurla in modo semplice, sano e gustoso!
Viricordo la scadenza di mercoledì 6 per ordinare le uova che saranno in distribuzione la settimana 11 - 16 Marzo. 

Buona serata,
Federica

P.S. Il listino per la prossima settimana sarà visibile a partire da stasera dopo aver chiuso la lavorazione di quello in corso.
Venerdì, 22 Febbraio 2019 09:55

A.R.I.A. Notizie! 22-2

Le relazioni sono il cuore di un'altra economia, quella che mette le persone al primo posto e non il profitto.
Un'economia dedita al dialogo, alla conoscenza reciproca che sa con il tempo arrivare a sovvertire l'ordine delle cose.

La consapevolezza alla base di tutto.
Euclides André Mance afferma che "Il consumo solidale si basa sulla consapevolezza che il consumo è l'obiettivo finale di tutto il processo produttivo e che, nel consumare, contribuiamo a preservare o a distruggere gli ecosistemi, a salvaguardare i posti di lavoro o a determinare i livelli di disoccupazione; contribuiamo a mantenere lo sfruttamento dei lavoratori in una società capitalista ingiusta o collaboriamo ad eliminarlo in ogni sua forma e a costruire una nuova società collaborativa e solidale."

Sabato scorso incontrando l'Associazione Tatawelo abbiamo percepito con forza l'importanza del nostro ruolo di consumatori e dell'esperienza dell'acquisto collettivo e solidale.
È infatti anche il sostegno dei 150 GAS che acquistano il caffè attraverso il prefinanziamento, a rendere possibile la resistenza non violenta delle comunità agricole zapatiste del Chiapas allo sfruttamento distruttivo del loro territorio.

Sabato 23 Febbraio "A pranzo con la nutrizionista!"
Si tratta della Dottoressa Anna Maria, la stessa che sabato ci ha spiegato le proprietà e i benefici del caffè, perché consumarlo e in che quantità.
Con la stessa semplicità e competenza arricchirà le nostre conoscenze sul cibo e il rapporto che abbiamo con esso con il supporto sensoriale ed esperienziale della cucina della nostra Orietta di Nuovi Gusti.
Vi invitiamo a leggere le loro biografie e il materiale informativo per la partecipazione all'evento.

Domenica 3 Marzo incontreremo la Cooperativa Quetzal, un esempio concreto di Altra Economia radicato in Sicilia con l'obiettivo di creare posti di lavoro e circuiti di produzione locali, puliti e sostenibili.
La giornata si svolgerà così:
10:00 - 11:30 laboratorio del cioccolato
11:30 - 13:00 incontro
13:00 pranzo
Il laboratorio e l'incontro saranno tenuti da Sara Ongaro della Cooperativa Quetzal che si fermerà anche a pranzo per approfondire la conoscenza reciproca.
Venti i posti disponibili per il laboratorio di cui condividiamo la descrizione inviata da Sara stessa.

"Un'esperienza sensoriale di immersione nel cacao per arrivare a fare il cioccolato.
Un viaggio che ci porta dal Centro America, terra originaria del cacao, all'Italia con un percorso che di magia in magia, trasforma man mano le materie prime fino a creare il cioccolato. Partiremo da osservare un frutto del cacao, la cabossa e i suoi semi.
Inizieremo a capire tutte le trasformazioni necessarie, affinché dal seme si arrivi al cioccolato.
Assaggeremo la massa di cacao, la faremo sciogliere e la mescoleremo con gli altri ingredienti fino ad arrivare a modellare il cioccolato.
Infine degusteremo il frutto del nostro lavoro"

Questo il link per prenotarvi al Laboratorio del cioccolato 
docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScMBpK4LWaEXy8-_cvxW33gqmuebv7EAWmC2FXWVKgeSvFTfA/viewform
E' richiesto un contributo di 8,00€ a copertura delle spese.
Vi chiediamo di prenotarvi singolarmente e di iscrivere un membro a famiglia per favorire la partecipazione di tutti.
In caso di bisogno di più posti segnalatelo ci organizzeremo di volta in volta secondo le adesioni.

Per il pranzo il contributo è di 10,00€ e andrà prenotato scrivendo a questo indirizzo ( <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.> ) entro Mercoledì 27 Febbraio.
Vista l'occasione abbiamo pensato ad un pasto semplice, preparato in casa con il maggior numero di materie prime nostre.
Si tratta di un timballo di riso cremoso e uno sformato di patate filante con contorno e dolce.
Sarà possibile richiedere la versione vegetariana e come sempre vi chiediamo di segnalare particolari esigenze legate ad allergie e intolleranze.

A seguire la Casa di ARIA ospiterà un incontro voluto dal GAS Torrino Decima, promotore anche dell'iniziativa con la Cooperativa Quetzal, per raccontare la storia di due loro amici che hanno fondato una scuola in Ecuador.

"Il nostro intento, conoscendo il periodo di grande sofferenza nel portare avanti la loro attività, è di creare un progetto di adozione per sostenerli continuativamente, la loro sostenibilità al momento non è sufficiente ed il rischio è la chiusura della scuola"

L'incontro sarà aperto a tutti, anzi gli amici gasisti vi invitano a saperne di più visitando il sito www.gastorrinodecima.it e in caso di bisogno a chiedere informazioni scrivendo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Buon fine settimana,
Federica
Lunedì, 18 Febbraio 2019 09:14

Aria Notizie! 14-02

Gli appuntamenti che ci vedranno insieme nelle prossime settimane ...

Sabato 23 Febbraio dalle ore 11 alle 15:30 "A pranzo con la nutrizionista!!".

Un'occasione per sciogliere dubbi sul nostro peso e gli alimenti che mangiamo in un contesto familiare.
Prepareremo e gusteremo insieme il pranzo e coinvolgeremo la nostra parte interiore con giochi psicologici, mandala e immaginazioni guidate.
In allegato il programma con il menù, niente male :) 

Sabato 3 Marzo alle ore 10:00 "Laboratorio del cioccolato"
e alle ore 11:30 "Incontro con la Cooperativa Quetzal".


"Nasciamo nel 1995 per promuovere a Modica il commercio equo e solidale. La nostra Bottega sorge nel centro storico di Modica, in Corso Umberto I, luogo da noi scelto quando tanti preferivano abbandonarlo. Abbiamo scommesso sulla valorizzazione del centro storico e ci sembra, dopo qualche anno, che l'intuizione sia stata azzeccata. Dal 1995 la Cooperativa Quetzal si occupa di commercio equo e solidale. In tutto questo tempo abbiamo cercato di offrire non solo prodotti ad "alta dignità", che favoriscono la giustizia sociale ed economica dei paesi del Sud del Mondo e di recente pure quelli di Solidale Italiano, ma anche momenti di riflessione, di incontro, di festa con l'intento di sollecitare nei consumatori la consapevolezza degli squilibri generati dal sistema economico dominante e proporre iniziative commerciali, finanziarie, ambientali, orientate a principi di sostenibilità e partecipazione".

In allegato la locandina.
La prossima settimana vi racconteremo cosa faremo nel laboratorio di cioccolato e apriremo le iscrizioni per 20 posti.
Il laboratorio e l'incontro che si terrà a seguire sarà a cura di Sara Ongaro della Cooperativa Quetzal.

Fattoria Cupidi 
Ci sembra che l'esperimento "uova" sia ben riuscito.
Troppo presto per tirare le somme, ma intanto che le gustate apriamo il prossimo ordine con scadenza Giovedì 21 Febbraio.
Non tutti avete ricevuto il materiale informativo arrivato in cooperativa solo con la seconda consegna, finiremo di distribuirlo nelle prossime settimane.
Ricevendo le uova avrete però certamente già notato la cura per le etichette, che evidenziano l'impegno ad allevare le galline nel rispetto della natura, dei suoi ritmi e dei suoi cicli. Ogni giorno "pascolano" libere in spazi aperti e luminosi, niente gabbie e solo cibo auto prodotto per ricevere da loro in cambio "uova biologiche". Un vero acquisto responsabile da parte nostra :)


Buona Giornata,
Federica
Venerdì, 08 Febbraio 2019 11:42

A.R.I.A. Notizie! 08-02

La prossima settimana avremo tutti ... molte uova da mangiare! :-)
Stiamo perfezionando l'ordine, davvero contagioso il vostro entusiasmo.
Impressionante soprattutto la dimestichezza con cui avete gestito il cartone da 180 uova sfuse.
Eravamo impauriti all'idea di chiedervi di recarvi a ritirare con le scatole da casa e invece avete aderito da provetti consumatori consapevoli.


Onorati di ospitare uno dei due incontri che l'Associazione Tatawelo terrà a Roma, siamo a chiedervi di aderire numerosi per l'importanza dello stesso.
La filiera del caffè così come quella del cioccolato e dello zucchero richiedono una coerente presa di coscienza da parte nostra.

Max Havelaar  su "L'avventura del commercio equo e solidale" scrive "Non si compra una cosa, si compra da qualcuno".

Bene nelle prossime settimane avremo la fortuna di conoscere da "vicino" quelle che sono le filiere a noi più "lontane".

- 16 Febbraio incontro con Dulce Chan Cab che ci presenterà il Progetto Tatawelo (caffè).
- 03 Marzo incontro con Sara Ongaro della Cooperativa Quetzal che ci proporrà un laboratorio esperienziale nell'introdurre il tema della cioccolata.

Lasceremo a loro raccontarvi dell'importanza delle filiere equo e solidali, ma per introdurre il tema ci pare utile condividere cosa non va nel commercio tradizionale di questi prodotti.

  • I prezzi dei prodotti sono spesso frutto di speculazioni finanziarie che mettono in ginocchio i produttori. Nella maggioranza dei casi il prezzo a loro riconosciuto è assai al di sotto di standard accettabili. Se le grandi multinazionali pagassero i produttori un prezzo equo, i loro prodotti costerebbero di più.
  • I pagamenti avvengono con mesi, anni di ritardo. Gli acquirenti pagano la merce molti mesi dopo la consegna, e spesso anni dopo che sono stati sostenuti i costi necessari alla produzione (infrastrutture, semenze, nuovi impianti arborei, materie prime). Così i produttori, che spesso non dispongono di capitali iniziali, sono costretti a chiedere prestiti a strozzini e usurai locali.
  • Si fa ricorso al lavoro sottopagato e/o minorile. Nel corso degli ultimi decenni molte multinazionali hanno chiuso le proprie fabbriche in occidente per riaprirle nei Paesi del Sud del Mondo, dove non esistono norme a tutela dei diritti e dei salari dei lavoratori. Non di rado si fa ricorso al lavoro minorile, costringendo bambini e ragazzi a lavorare anziché andare a scuola, mantenendo così i Paesi in condizioni di diffuso analfabetismo e precludendo loro possibilità di sviluppo.
  • Insostenibilità ambientale. La necessità di stare al passo con la produzione di massa porta spesso alla adozione di tecniche produttive insostenibili dal punto di vista ambientale. Ciò è particolarmente vero per l'agricoltura (olio di palma, etc.).
Ma come ben immaginate ... l'alternativa c'è ed è nelle nostre mani, nelle nostre teste e nei nostri cuori!
Ci vediamo a Casa di ARIA.

Buon fine settimana,
Federica
Sabato, 02 Febbraio 2019 17:24

Aria Notizie! 2 - 2

Alcuni progetti sono un po' più difficili da realizzare ...
Tra questi, senza dubbio, quello di aggiungere le uova al nostro paniere.
Non è stato facile trovare un'azienda seria e certificata biologica che garantisse tutta la filiera produttiva e un trasportatore disposto a consegnarle.

La Fattoria Cupidi di Gallese (Viterbo) oggi risponde a tutte le nostre aspettative.
Il benessere degli animali è assicurato dal fatto che le galline godono di spazi ben più ampi di quelli definiti dai regolamenti biologici) e che sono alimentate con materie prime prodotte in azienda.

Ci hanno colpito inoltre sia le scelte aziendali a favore dell'ambiente (un impianto fotovoltaico ed un pirogassificatore a biomasse per la produzione di energia elettrica ed un impianto a biomasse per l'energia termica) che l'apertura all'accoglienza di persone con disabilità e alla diffusione di buone pratiche attraverso le attività della fattoria didattica.

Apriamo così quello che vuole essere un "ordine prova", una sperimentazione che possa testarne la fattibilità in base al nostro fabbisogno.
Sarà, infatti, il numero delle uova acquistate a dirci se sarà possibile coprire gli elevati costi per il trasporto.

Le uova hanno una scadenza di 28 giorni, nei primi 11 giorni sono fresche e possono essere utilizzate anche crude.
Abbiamo così immaginato di fare gli ordini a settimane alterne.

Per gli ordini potete rivolgervi al referente per Aria del vostro Gas.
La scadenza del primo ordine sarà Mercoledì 6 Febbraio.
Uova in confezione da 6 € 3,50
Uova in confezione da 10 € 5,00
Uova sfuse in cartone da 180 pezzi € 72,00
Oltre alle confezioni standard da 6 e 10 uova troverete quelle sfuse: si tratta di un cartone da 180 uova che, oltre a garantire un buon risparmio ai GAS (0,40 €/uovo), è anche l'unico modo per riutilizzare le confezioni, visto che per motivi igienico-sanitari l'azienda Cupidi non può farlo direttamente.

Nella nostra rete molti GAS e realtà economiche solidali sostengono da anni l'Associazione Tatawelo prefinanziando il caffè dei piccoli produttori indigeni zapatisti del nord del Chiapas. Contattata pochi giorni fa dall'associazione è nata l'idea di organizzare un incontro per approfondire la conoscenza della filiera del caffé e del progetto nei dettagli e mettere in rete tutti coloro che aderiscono al Prefinanziamento o sono interessati.

L'incontro sarà tenuto dalla presidente dell'Associazione Tatawelo, Dulce Chan Cab e si terrà a Casa di ARIA Sabato 16 Febbraio alle ore 10,30.
In allegato la locandina, aiutateci a diffondere l'evento.


Buon fine settimana,
Federica
Venerdì, 25 Gennaio 2019 09:24

Aria Notizie - 25/01

Buongiorno a tutti,
oggi condividiamo il gran fermento che c'è in cooperativa ...

Come ben sapete siamo presi dalla distribuzione degli agrumi per i quali finalmente stiamo ricevendo solo apprezzamenti.
Il freddo ha portato via con sé i problemi relativi alla conservazione e la maturazione è davvero al top.

In campo ci stiamo invece avviando verso il periodo "critico".
Molte colture stanno uscendo fuori produzione, altre hanno rallentato la loro crescita.
Pensiamo sia arrivato il momento di contattare l'Azienda Agricola Biologica Favaro per capire se, come negli anni passati, può aiutarci ad integrare alcuni prodotti.
Quest'ultima, infatti, oltre ad essere collocata in una zona più temperata (Sermoneta) e su un terreno con una struttura diversa, essendo molto più vasta dispone di un numero di serre a freddo superiore al nostro.

Fuori dal campo ...
Stiamo limando l'ordine delle piantine per l'orto estivo cercando di soddisfare le nuove esigenze emerse, non solo a livello numerico, ma anche in relazione al desiderio di sviluppare sempre più le attività di trasformazione (conserve, verdure lavate, pranzi e cene ...).

Ancora una visita ispettiva in corso, questa volta per i contributi sulla Politica Agricola Comune (PAC) elargiti dall'Unione Europea.
Riteniamo i controlli una buona pratica, ma stiamo constatando che ci inchiodano letteralmente alle carte per mesi togliendo risorse importanti all'azienda :-(

I pensieri più grevi però riguardano le nuove politiche sociali.
Ogni giorno emergono nuove difficoltà per i ragazzi che ospitiamo e veniamo contattati dalle strutture con cui facciamo rete per cercare di rispondere a bisogni sempre più urgenti. I rifugiati politici e i richiedenti asilo allo scadere del tempo che li vede ospiti nelle strutture preposte non trovano più le risorse necessarie per rispondere alle loro necessità mettendo tutti noi operatori dinanzi vicende umane difficili da contenere.
Tante volte vi invitiamo a venirci a trovare per conoscere di persona cosa state sostenendo e approfondire i progetti che portiamo avanti insieme.
Credetemi, mai come in questo momento, è necessario capire l'importanza del nostro modo di fare economia, non la spesa, ma l'economia, l'utilizzo delle risorse per soddisfare al meglio i bisogni individuali e collettivi.

Grandi preparativi anche per il Corso sulla Pasta Fresca che si terrà Sabato 2 Febbraio.
Lasciatevi coinvolgere dalla passione per il cucinare sano e con gusto di Simona e Orietta.
Trascorrerete ore spensierate e farete esperienza di quanto sia semplice realizzare in casa appetitosi manicaretti.
E' straordinario quando lo stile di vita che uno sceglie riesce a lambire tutti gli aspetti delle nostre vite, tra questi anche la cucina!
Leggendo la breve presentazione in allegato, vi sarà chiaro che per Simona e Orietta è stato sicuramente così.

A presto,
Federica
Giovedì, 17 Gennaio 2019 20:39

CAPRE DIEM!!!

ADOTTA UNA CAPRA

Situata ai piedi del Pratomagno (850 mt s.l.m.) l'Azienda Agricola Capre Diem si è avviata ufficialmente a partire dalla primavera 2017 benché il progetto sia nato nel 2013 e si sia già sviluppato nell'arco degli ultimi anni. Alla base della nostra scelta c'è la volontà di lavorare e vivere a contatto con la natura, in un contesto agricolo legato principalmente alla zootecnia e alla produzione di latte e formaggio, per questo siamo partiti acquistando 15 capre camosciate delle Alpi. Ad oggi alleviamo a Chiassaia (comune di Loro Ciuffenna) 60 capi insieme a 4 vacche di razza Jersey, una quarantina di arnie e un piccolo pollaio. Pratichiamo la pastorizia, elemento che riteniamo fondamentale per la salute degli animali e per la qualità del latte. La produzione del formaggio avviene prevalentemente a latte crudo in modo da preservarne gli aromi e la qualità. Le nostre capre sono curate con rimedi omeopatici o fitoterapici e seguono il loro ciclo naturale di riproduzione.

Se volete sostenere il nostro progetto aiutateci adottando una capra. Le nostre capre ci forniscono il latte col quale produciamo formaggi da marzo a novembre. Da dicembre a febbraio invece si riposano e conservano le loro energie in previsione del parto. Adottando una capra ci aiutate ad affrontare questi mesi invernali in cui, pur non avendo entrate, dobbiamo sostenere le spese fisse. Con un anticipo di 50 € noi vi restituiamo, nell'arco del 2018, 55 € in formaggi di capra o miele!

Per maggiori info potete venire a trovarci o visitate la nostra pagina fb: Azienda Agricola Capre Diem.

Contatti: 3382568533-0559180462 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giovedì, 17 Gennaio 2019 14:41

Aria Notizie - 11/01

Non c'è Anno Nuovo senza buoni propositi.
Per noi, tra le priorità, quelle di non perdere l'entusiasmo per il nostro lavoro e cercare di farlo sempre meglio.

Adempimenti onerosi, nuove normative a cui adeguarsi, una città sempre più difficile da vivere come Roma, il cambiamento climatico sono tra i fattori che rendono questo sempre meno scontato.
La grandine in ottobre, il blocco di diverse arterie cittadine, l'adeguamento dei sistemi alla fatturazione elettronica, la normativa sulla privacy hanno richiesto, infatti, negli ultimi mesi un dispendio di energie incredibile e competenze trasversali.

Sotto il migliore degli auspici l'Anno Nuovo ha portato con sé però la nascita del piccolo Francesco Iemma, il più piccolo dei nostri soci conferitori!
Per questo motivo, altamente "biologico", abbiamo slittato di una settimana l'arrivo dell'ultimo approvvigionamento di agrumi della Famiglia Iemma, ora previsto per il 21 Gennaio. Stimiamo 4/500 cassette di arance tra le varietà navel e tarocco (in questa fase senza possibilità di scelta) per le quali apriamo un ordine che chiuderà Mercoledì 16 Gennaio.

Nel desiderio di continuare ad investire nelle relazioni, nella cultura, nel piacere di stare bene insieme vi proponiamo una serie di attività che si svolgeranno nel mese di Febbraio a "Casa di ARIA".
Si tratta di un Corso di Cucina sulla Pasta Fresca che si terrà Sabato 2 Febbraio e di tre Pranzi con la dietista (9 - 16 e 23 Febbraio) proposti e condotti da "Nuovi Gusti". Un piacevole modo di trascorrere le fredde giornate invernali in compagnia di chi saprà fornirci semplici, ma indispensabili consigli per prenderci cura di noi stessi in armonia con l'ambiente.
In allegato le locandine e i dettagli sul primo degli eventi, la settimana prossima condivideremo i programmi dei pranzi.

Buon fine settimana,
Federica
Giovedì, 13 Dicembre 2018 08:50

ARIA Notizie! 13/12/18

Questa settimana vi chiediamo di aderire ad un'iniziativa che potrebbe sembrare fuori contesto, ma non lo è.
Sabato 15 Dicembre, presso la Scuola di Lingua e Cultura Italiana della Comunità di Sant'Egidio, verrà dedicata una serata al popolo Hazara.
Prima con la proiezione del film "Sembra mio figlio" di Costanza Quatriglio che racconta la tragedia del genocidio di questa etnia, poi con una cena di beneficenza a favore delle vittime e dei feriti in Afghanistan.

Sarà un modo concreto per esprimere vicinanza al nostro socio afgano, Hadi, testimone di una guerra che va avanti da tantissimi anni di cui pochi sanno e di cui l'Europa sembra essersi dimenticata. Senza di lui probabilmente anche per noi sarebbe così.
Parliamo invece di uno sterminio che conta quasi otto milioni di persone, di attacchi terroristici ciclici ai danni di una popolazione stremata, "colpevole" di occupare, come tutti noi, uno spazio che non gli è stato dato di scegliere.
Il film racconta la storia di due fratelli, appartenenti alla minoranza Hazara, scampati da bambini alle persecuzioni in Afghanistan, rifugiati in Italia, e della loro ricerca della madre e della famiglia perduta; un ritorno verso oriente che segnerà il destino di entrambi...
E' un'occasione per prendere anche coscienza del dramma di tutti i giovani migranti che accogliamo, che, come i protagonisti del film, vivono lo strappo dai propri affetti e dalla propria terra.
Purtroppo la conferma della manifestazione è arrivata solo ieri, l'organizzazione ha, infatti, stentato a decollare per una serie di difficoltà.
Avremo così a disposizione solo la giornata di oggi per raccogliere le adesioni.
Ci hanno detto sarebbe utile lo facessimo noi per la nostra rete e lo facciamo con piacere, per cui non esitate a scriverci.
Ad ogni modo sulla locandina troverete anche altri riferimenti per aderire e ricevere informazioni.

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 90

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/hosting/saleinzucca.org/www/templates/jf_texturia/html/pagination.php on line 96
Prec6789101112131415Succ
Pagina 11 di 27

CERCO & OFFRO

Nessun messaggio da mostrare.